Home Archivio Tarantella Whale Project, la risposta napoletana ad una pessima idea

Tarantella Whale Project, la risposta napoletana ad una pessima idea

331
SHARE

Sui social non si applicano alla lettera le leggi della fisica, ma per grandi linee le dinamiche sono le stesse. E così che è comparsa nel golfo di Napoli una balena sorridente circondata da numeretti e con in mano un tamburello. Una balena che solo a guardarla, ti viene da sorridere.

Se da qualche parte, nel mondo, qualcuno ha pensato di irradiare tristezza e suggerire comportamenti nebbiosi, c’era da aspettarsi una reazione da parte di chi vive dove la luce del giorno splende forte ed i colori appaiono in tutto il loro vigore. Ed eccola arrivata.

Tarantella Whale Project® è la versione napoletana del mammifero di mare triste protagonista di un fenomeno mediatico dall’origine incerta come le ragioni della sua capillare diffusione. Un’occasione presa al volo, mettiamola così, quella dei quattro ragazzi napoletani (M.L.M., B.P., A.P., G.R.) che, confrontandosi sulle ragioni di mettere in rete cattivi pensieri, hanno pensato che valesse la pena utilizzare quest’onda per dire altro. Un messaggio semplice, “sei al momento giusto al posto giusto”, ed un suggerimento, “approfittane per fare cose buone”.

Il momento è l’estate (non a caso Tarantella Whale Project® è partita il 21 giugno) il luogo è la Campania, con Napoli al centro. Le cose buone? 50 “missioni”, alcune banali, altre più impegnative, coordinate da Mast George che farà molta attenzione al rispetto delle regole. Si capisce sin da subito che le missioni, svelate solo in parte, sono state definite alternando l’attenzione per il cibo con l’osservazione della natura, la conoscenza dei luoghi storici e il movimento fisico. Non manca un finale ad alto rischio. Un rischio che, in ogni caso, prima o poi, deve affrontare chi nasce “nel posto giusto”.

Per seguire Tarantella Whale Project®, digita l’hastag #twp e visita le seguenti pagine:

      Facebook: Tarantella Whale Project

      Instagram: tarantellawhaleproject

Attenzione: le immagini ed i video che ritraggono minori verranno cancellate dalle pagine.

Ecco un elenco delle prime missioni: 

Missione Prova
1 Stampa la cover del progetto: la Tarantella Whale con i 50 punti Foto del disegno
2 Alzati quando finisce il sonno e leggi un articolo o un libro sulla storia  e/o i primati di Napoli e/o del Sud Italia Foto della copertina e/o delle pagine lette
3 Prendi una fetta di pane, mettici dell’olio di oliva, un po’ di sale e schiattaci sopra dei pomodorini Foto del cibo che stai mangiando
4 Disegna il profilo del Vesuvio e del golfo di Napoli e caricatelo sulla pagina Tarantella Whale Project Foto del disegno
5 Scrivete due passi di una poesia in napoletano Post sui social
6 Inventati qualcosa con la carta. Se non ti viene in mente niente, fai un aereo, una barca o un cappello  Foto dell’oggetto di carta
7 Raccogli almeno una cartaccia da terra -con i guanti di lattice- e buttala nel cestino più vicino Foto dell’oggetto raccolto da terra
8 Balla almeno 5 secondi di tarantella Video della danza
9 Canta una canzone napoletana, preferibilmente “O Sole mio”  Audio/video con la musica in sottofondo
10 Organizza una partita vera di qualsiasi sport (purché ti faccia sudare)  Messaggio con una breve descrizione della partita ed il numero dei partecipanti
11 Fotografa un tramonto in Campania Foto 
12 Guarda uno dei documentari sulla storia di Napoli, quelli della trasmissione di Rai 3 “Ulisse” sono tra i migliori Foto dello schermo della TV o del tablet
13 Ascolta almeno un brano di musica napoletana, da Pino Daniele in giù, al giorno Audio/video, durata massima 10 secondi
14 Dai un bacio sulla guancia a un tuo familiare o un tuo conoscente, senza dare spiegazioni Audio/video del bacio
15 Spegni il telefono più volte al giorno per almeno trenta minuti e man mano per periodi sempre più prolungati Messaggio al moderatore, sarai creduto sulla fiducia
16 Sorridi in modo rumoroso  Audio/video della risata
17 Mangia una pizza all’aria aperta partendo dal cornicione Foto della pizza
18 Vai a prendere la Metro dell’arte, fermati in almeno una stazione, e  fotografa il punto che più ti piace Foto della/e stazione/i
19 Ogni prima domenica del mese, visita un museo della Campania  Foto del biglietto d’ingesso
20 Guarda in compagnia di un partente o un amico uno dei film di Totò, De Filippo, Massimo Troisi o altri attori napoletani del passato. Se non ti viene da ridere, affronta il problema con il parente o l’amico che è con te Foto 
21-50 Le missioni dalla 21 alla 50 vi verrannno indicate nel corso dell’estate da Mast George